L'Istituto Pasteur interrompe le ricerche su un proprio vaccino: "Non è efficace"

Il progetto era portato avanti con la società farmaceutica americana Merck. L'istituto Pasteur è il più importante ente francese per la ricerca

Coronavirus

Coronavirus

globalist 25 gennaio 2021

Brutte notizie per la Francia: l'Istituto Pasteur, il più importante ente francese per la ricerca, ha annunciato il progetto principale per lo sviluppo di un vaccino anti-Covid sarà interrotto perché i risultati non sono "sufficientemente efficaci". Il progetto era portato avanti con la società farmaceutica americana Merck. 

Nella somministrazione all'uomo, "il vaccino candidato è stato ben tollerato, ma le risposte immunitarie indotte sono risultate inferiori a quelle osservate nelle persone guarite da un'infezione naturale, nonché a quelle osservate con i vaccini autorizzati contro il Covid-19", ha dichiarato l'Istituto Pasteur in una nota, nella quale si precisa che si "continueranno a sviluppare altri vaccini candidati arrivati alla fine della fase preclinica".