Top

Donne, attenzione: stare sedute troppo a lungo affatica il cuore

Uno studio americano ha analizzato il comportamento di oltre 81mila donne tra i 50 e i 79 anni. Quelle che rimanevano sedute o sdraiate più a lungo rischiano un'insufficienza cardiaca grave

Donne, attenzione: stare sedute troppo a lungo affatica il cuore

globalist Modifica articolo

25 Novembre 2020 - 18.22


Preroll

Più si rimane seduti o sdraiati, più aumenta il rischio di andare incontro ad insufficienza cardiaca grave anche se si porta avanti un’attività fisica regolare e ciò vale, secondo un nuovo studio pubblicato su Circulation: Heart Failure, in particolare per le donne tra i 50 e i 79 anni.
Michael J. LaMonte, l’autore principale dello studio nonché professore di epidemiologia dell’Università di Buffalo, New York, ha analizzato i dati di quasi 81.000 donne, seguite per una media di nove anni, in post-menopausa (con un’età media di 63 anni) in merito al rischio di insufficienza cardiaca.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Le donne venivano divise in tre gruppi, a seconda del numero di ore durante le quali stavano sedute o sdraiate durante il giorno o comunque quando non dormivano. Nel primo gruppo c’erano i soggetti che stavano in queste posizioni per 6,5 ore o di meno. Nel secondo gruppo per 6,6-9,5 ore e nel terzo gruppo per più di 9,5 ore.
Su più di 80.000 donne, 1402 venivano ricoverate in ospedale per insufficienza cardiaca durante il periodo di follow-up.

Middle placement Mobile

I ricercatori hanno notato che quelle donne che avevano riferito di stare per più di 9,5 ore al giorno sedute o sdraiate (non considerando le ore di sonno) avevano il 42% di probabilità in più di essere ricoverate per insufficienza cardiaca rispetto alle donne del primo gruppo.
Le donne del secondo gruppo, quelle che avevano riferito di stare 6,6-9,5 ore sedute o sdraiate durante la giornata (escluse le ore di sonno), mostravano un rischio del 15% in più di essere ricoverate per insufficienza cardiaca, naturalmente sempre rispetto ai soggetti di primo gruppo. Dati sui quali riflettere.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile