Top

Melone, l'alleato per abbronzarsi e fare il pieno d'acqua

Ricco di antiossidanti e vitamina C e A, ottimo per combattere la ritenzione idrica, utile per abbassare il rischio di sindrome metabolica e la protezione dai raggi Uv: ed è anche buonissimo

Melone, l'alleato per abbronzarsi e fare il pieno d'acqua

Salute Modifica articolo

20 Luglio 2020 - 19.31


Preroll

Buono, fresco e salutare. E’ il melone, un grande aiuto per chi vuole sconfiggere la ritenzione idrica e fare il pieno di antiossidanti. 100 grammi apportano appena 33 calorie ed è pieno di acqua: in un etto ne possiamo trovare oltre 90 grammi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Questa caratteristica lo rende un elisir prezioso quando si tratta di combattere la ritenzione idrica. Come evidenziato dagli esperti del gruppo Humanitas, parlare del melone significa, per forza di cose, soffermarsi sul suo contenuto di antiossidanti. Tra questi possiamo includere la vitamina C, il cui apporto è cruciale anche per l’efficienza del sistema immunitario. Da non dimenticare è anche la presenza di vitamina A, fondamentale per la protezione della pelle dai danni dei raggi UV e per l’efficienza della vista.

Middle placement Mobile

Utile per abbassare il rischio di sindrome metabolica, l’integrazione del melone nella dieta, grazie all’assunzione di fitonutrienti, può rivelarsi congeniale pure ai fini del miglioramento della resistenza all’insulina e della riduzione dello stress ossidativo in caso di diabete.

Dynamic 1

Parlare dei benefici del melone è importante, ma non bisogna mai mettere in secondo piano le sue controindicazioni. Tra queste, rientrano le terapie farmacologiche con diuretici.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile